WATERFRONT CORIGLIANO

WATERFRONT CORIGLIANO

RIQUALIFICAZIONE FUNZIONALE ED AMBIENTALE DEL WATER-FRONT DI SCHIAVONEA (COSENZA)

GARA VINTA

La valorizzazione ambientale ed il ripristino dei sistemi naturalistici saranno le linee guida dell’intervento progettuale; di fatto, si prevedono azioni mirate alla bonifica ambientale (fito-depurazione dei corsi d’acqua superficiali), alla ricostruzione del paesaggio costiero (ripascimento della costa, ricostruzione dei cordoni dunali), nonché alla valorizzazione della sentieristica locale.  Pertanto, il nuovo lungomare non più asse esclusivamente carrabile, ma luogo di interscambio sociale, elemento di tutela dell’ambiente, strumento di godimento del paesaggio. Il sistema della mobilità ciclabile potrà essere integrato con sofisticati schermi informativi (probabili sponsorizzazioni private) a carattere storico ambientale, al fine di poter dirottare il cittadino in altre aree del territorio caratterizzate da elevate connotazioni ambientali, storiche e culturali.

 

In sintesi il progetto puo essere articolato in tre concetti elementari:  

Sostenibilità ambientale:  

  • Bonifica ambientale delle foci, dei torrenti e dei canali di scolo; 
  • Fitodepurazione e miglioramento dei fluenti in mare;
  • Ripristino dell’equilibrio autoctono delle dune e formazione di zone verdi;
  • Sostenere i criteri di: sensibilità ambientale, vulnerabilità paesaggistica, mutamento della visuale, stabilità ecologica.

Mobilità Pedonale e Ciclabile:  

  • Percorsi combinati a sistemi informativi a carattere storico ambientale;
  • Percorsi ciclabili con annesse aree di sosta e servizi al cittadino;
  • Formazione di luoghi di aggregazione sociale in corrispondenza dei principali agglomerati costieri;
  • Osservatori paesaggistici (molo di Fabrizio Grande)

Mobilità Sostenibile:  

  •  Traffico più fluido con deviazione sul riequilibrato e rafforzato sistema viario interno; 
  • Miglioramento comunicazione visiva per il sistema alternativo di traffico;
  • Predisposizione di aree a parcheggio periferici (porto, autostazione,centro storico) con servizio navetta
  • Introduzione di sistemi di trasporto alternativi: bike sharing

Credits:

Progetto: RicciSpaini Architetti Associati s.r.l., Ing. Carmelo Gallo, TWO Progettisti Associati

Collaboratore-Geologia: marcello campana

Collaboratore-Ingegneria: Francesco Caputo

Consulente-paesaggio e progettazione urbana: prof. Arch. Mosè Ricci

Anno: 2011

Importo lavori: 2.478.600,00 euro

Dimensione lungomare: 3 km circa