WATERFRONT GALLIPOLI

PROGETTO DI VALORIZZAZIONE E RIQUALIFICAZIONE INTEGRATA DEI PAESAGGI COSTIERI DEI COMUNI DI ALLISTE, TAVIANO E RACALE.

panoramica-mancaversa

1° CLASSIFICATO

Il rapporto tra la linea di costa e i “paesaggi filtro” della campagna è la chiave per cogliere i “luoghi sensibili”, di questa riqualificazione. L’accorgimento più fruttuoso scelto dal progetto definitivo è stato quello di “costituire cerniere”, concepire degli snodi della fruizione e percezione.

Abbiamo disegnato connessioni, punti in cui percepire i rapporti del contesto.

Le cerniere hanno determinato la partizione delle opere e la scelta delle azioni di riqualificazione. Esse sostengono, una “macchina scenica” della fruizione paesaggistica: macchina che suggerisce prospettive, allineamenti, ma soprattutto quadri ottici, fissi e mobili. Il Paesaggio, con le sue movenze, disegna le Unità e coglie la loro vera organicità.

mancaversa-plan-1000panoramica-mancaversa-03

sinfono-plan-1000

suda-plan-1000

Credits:

Progetto:

BALBO ASSOCIATI PROGETTI (capogruppo),

RICCISPAINI ARCHITETTI ASSOCIATI (A.Birindelli, M.Ferretti, R.Lamanna, E.Piccione, L.Prunesti, A.Raimondi, F.Spaini, M.Tiberi) e G.Ferroni (giovane arch.)

Consulenti: Mosè Ricci, Pier Paolo Balbo Di Vinadio, Antonio Leone, Vittorio Amadio.

Collaboratori: C.Mencobello

Anno: 2015

Committente: Comune di Gallipoli, Alliste, Taviano e Racale

Importo Lavori: 1.994.013,00 €