PRESENTOSA CHIETI

PROGETTO PRELIMINARE DI RIQUALIFICAZIONE DEL SISTEMA PUBBLICO CORSO TRENTO E CORSO TRIESTE DI LANCIANO (CHIETI).

fotomont2

Il progetto parte dalla identità formale e percettiva dell’asse stradale attraverso una nuova caratterizzazione del suo parterre, la ragionata ricollocazione degli elementi di illuminazione pubblica esistenti, una ridefinizione delle componenti puntuali di arredo e un progetto del verde. La restituzione di identità e dignità formale dell’asse si risolve in una operazione di ridisegno della pavimentazione che riprende alcuni motivi decorativi della tradizione abruzzese e li elabora per renderli sfondo della scena urbana in cui si rappresentano le relazioni tra i cittadini, i vecchi e nuovi riti collettivi. A livello funzionale si prevede l’estensione della zona pedonale a tutto il Corso Trento e Trieste con mantenimento della carrabilità alla parallela Via Duca degli Abruzzi, alla Piazza del Mastrogiurato, a Viale delle Rose, alla parte finale di Viale Rimembranza e di parte di Via Cesare Battisti. L’accessibilità verrà migliorata con la riqualificazione del sistema di trasversali e  dei dissuasori mobili delimiteranno la zona pedonale, in sostituzione degli attuali vasi in cemento, che verranno rimossi. In particolare la zona a Sud, attualmente sottoutilizzata, avrà l’abbrivio per una riqualificazione radicale che secondo i programmi dell’Amministrazione, interesserà anche la trasformazione e la restituzione ad uso pubblico della Villa delle Rose e della sede attualmente occupata dai binari della linea ferroviaria Sangritana, così da dotare la città di una ampia zona d’ombra, di svago e di ristoro, un parco urbano che potrebbe anche ospitare al suo interno un giardino botanico. Il progetto è diviso in due lotti: Lotto 1 : Corso Trento e Trieste e Lotto 2 : Strade trasversali al Corso Trento e Trieste, arredi e verde

\RS-SERVERdatiLAVOROW13_LANCIANOWORKDWG�1_definitivoP_T_ fotomont1

A0+ 5.01

plan-schema